Facebook: rimuovere applicazioni pericolose e settare privacy per proteggersi dalle nuove minacce

In questo articolo vedremo come difenderci dal crescente aumento dei pericoli che si possono incontrare su Facebook, incentrando il discorso sulle applicazioni di questo, tra le quali ne stanno nascendo sempre di nuove con scopi dannosi.

Trend Micro, nota azienda di sicurezza informatica, ha diffuso dei report su alcune applicazioni Facebook mirate ad attacchi Phishing, le quali, rubano dati personali agli utenti per i loro loschi scopi.

Ecco come procedere per aumentare la sicurezza su Facebook:

Controllare tutte le applicazioni autorizzate e installate, rimuovere quelle inutili e impostare la privacy totale a quelle che si decide di non rimuovere.

Come fare a rimuovere le applicazioni inutili su Facebook?

  • Nella propria pagina di Facebook clicchiamo sul menu a tendina “impostazioni” e poi su “impostazioni applicazioni”
  • Ora nel meno a tendina preceduto da “mostra:” selezioniamo autorizzate
  • A questo punto ci verranno mostrate tutte le applicazioni autorizzate dal nostro profilo
  • Cliccare sulla X come quella che ho circondato di colore rosso nell’immagine sottostante.

Come fare a impostare la privacy totale alle applicazioni?

  • Nella propria pagina di Facebook clicchiamo sul menu a tendina “impostazioni” e poi su “impostazioni applicazioni”
  • Ora nel meno a tendina preceduto da “mostra:” selezioniamo autorizzate
  • A questo punto ci verranno mostrate tutte le applicazioni autorizzate dal nostro profilo
  • Clicchiamo su “Modifica Impostazioni” come puoi vedere dall’immagine sottostante

  • Settare la privacy di modo da mostrare i dati solo agli amici e non a tutti
  • Nelle autorizzazione aggiuntive rimuoviamo la spunta da “pubblicare l’attività recente sulla mia bacheca”
  • Nelle autorizzazione aggiuntive rimuoviamo la spunta da “Accedere ai miei dati anche quando non utilizzo l’applicazione”

Infine, andiamo nelle impostazioni generali della privacy e per le applicazioni decidiamo quali dettagli del proprio profilo lasciar trapelare. Direi che potremo tranquillamente non impostarne “nessuna” dato che non vedo perchè un’applicazione dovrebbe conoscere i miei dati personali.

2 Commenti

Lascia un commento