I migliori antivirus gratuiti a confronto

Diverse aziende offrono antivirus gratuiti degni di nota, come Avira, Avast, Microsoft, AVG, BitDefender e Panda. Analizziamo ormai da tempo test approfonditi ed affidabili, eseguiti da fonti ufficiali quali AV-Comparatives, AV-Test e Virus Bulletin per esempio.

Oggi prenderemo in esame questi antivirus gratuiti estrapolando i loro risultati dagli ultimi test effettuati.

Il miglior antivirus gratis secondo AV-Comparatives

AV-Comparatives ha pubblicato il resoconto di fine anno 2010, dove viene figurata una media di tutti i test effettuati durante i 12 mesi. A breve dovrebbe uscire il primo report del 2011, ma fino ad allora dovremo basarci sui dati raccolti durante tutto lo scorso anno.

Questa è la sintesi che raffigura i diversi tipi di test e i relativi top 3 antivirus in ognuno di essi. Vediamo qual’è stato il miglior antivirus gratuito in questi test.

On-Demand malware Detection è il test volto a valutare l’efficacia nella rilevazione del malware durante la scansione del pc avviata dall’utente. Tra i migliori 3 vediamo come unica soluzione gratuita, Avira, posizionato al secondo posto.

On-Demand PUA Detection, si riferisce alla rilevazione delle cosiddette “applicazione potenzialmente indesiderate”, rilevabili attraverso il riconoscimento di comportamenti sospetti. Qui troviamo in prima posizione Panda.

Proactive On-Demand Malware Detection, ovvero la rilevazione proattiva di minacce nuove o sconosciute. Troviamo nuovamente Avira in seconda posizione.

Low False Positive Rate è un test che prende in considerazione il rilevamento dei falsi positivi. Minori sono gli FP rilevati, migliore è la valutazione dell’antivirus. Qui troviamo in seconda posizione la soluzione gratuita targata Microsoft e BitDefender in terza posizione, anch’esso disponibile in versione gratuita.

Overall Performance prende in esame l’impatto dell’antivirus sulle risorse del sistema. Troviamo tra gli antivirus gratuiti con minor impatto sul computer, Avast e Microsoft, entrambi a pari merito in terza posizione.

On-Demand Scanning Speed misura la velocità nel compiere un’intera scansione del sistema. Troviamo al primo posto, a pari merito, Avast e Avira. Infine al terzo posto si posiziona Panda.

Whole Product Dynamic Protection è un test molto particolare, il più complesso forse, il quale mette alla prova un antivirus nel suo insieme. Molti prodotti di sicurezza come ad esempio le famose “suite di sicurezza” includono molte funzioni differenti per proteggere il sistema dalle minacce. Tali sistemi di difesa possono esser presi in considerazione come se si trattasse di un unico prodotto “dinamico”, rendendo possibile un test in condizioni reali. In questo test solo Avira, tra i nomi degli antivirus gratuiti visti fino ad ora, ha avuto la meglio ed è riuscito a posizionarsi sul podio in seconda posizione.

Il miglior antivirus gratis secondo AV-Test

L’ultimo test effettuato da AV-Test risale al quarto trimestre del 2010, dove ha testato 23 prodotti di sicurezza valutando le capacità di protezione, riparazione e usabilità.

Ecco i risultati del test che vedono tra gli antivirus gratuiti che hanno ottenuto la certificazione Avast Free e Microsoft Security Essentials. Compaiono molti nomi come Avira, BitDefender, AVG e Panda ad esempio, ma nelle loro versioni a pagamento. Questo non ci permette di aver un quadro chiaro su quali risultati avrebbero ottenuto le versioni gratuite.

Va considerato che le versioni gratuite hanno lo stesso motore antivirus delle versioni a pagamento e quindi in quanto a protezione da virus, trojan e via dicendo viene garantito lo stesso livello di protezione. Una versione a pagamento differisce per un comparto di funzioni maggiore, quale l’antispam ad esempio piuttosto che un firewall integrato.

Prendendo in esame gli unici due prodotti testati nella loro versione puramente gratuita, notiamo come Avast Free abbia ottenuto un ottimo punteggio in quanto ad usabilità, cedendo però forse un po’ troppo riguardo al livello di protezione. MSE invece guadagna un 5 in usabilità e un 4.5 in riparazione, peccando anch’esso di una scarsa protezione rispetto alle altre soluzioni testate.

I migliori antivirus gratis da Virus Bulletin

VB100 è la certificazione che ottengono gli antivirus che superano i test Virus Bulletin. Gli ultimi risalgono a Dicembre 2010, circa 2-3 mesi fa.

Avast, AVG, Avira e gli antivirus gratis presi in considerazione in questo articolo han superato tutti il test ottenendo l’attestato vb100.

Il miglior antivirus sulla media dei test presi in considerazione

I test da prender maggiormente in considerazione, sopratutto in questo caso, credo siano le sintesi dell’anno 2010 stilate da AV-Comparatives. Tutti gli antivirus gratuiti hanno ottenuto il certificato vb100, mentre AV-Test non è chiaro riguardo alle soluzioni gratuite e ne specifica soltanto 2.

Non resta che AV-Comparatives dove senza norma di dubbio il più frequente ad apparire sul podio è Avira, il quale raggiunge persino il primo posto nel test sulla velocità di scansione e il secondo nel difficilissimo Whole product dynamic protection.

 

Lascia un commento